VISUAL/PERFORMATIVE ART

 

 

DANS L'ATTENTE

 

diverserighestudio

Robot Festival

 

1-5 ottobre 2014

 

Bologna Fiere

Diverserighestudio immagina uno spazio per il backstage del Robot Festival dentro a Bologna Fiere

 

Lost Memories, memorie perdute, il concetto a base del festival, è lo spunto per approfondire il tema degli spazi interattivi. Il tempo percepito diventa strumento progettuale come quarta dimensione dello spazio. Esperienza sensoriale/temporale ed esperienza spaziale si fondono nel progetto/installazione per dar vita ad uno spazio inbetween, inserito tra i due pachi principali su cui si esibiranno gli artisti. L'attesa della performance è il contesto/condizione emotiva in cui calarsi, qui il tempo dell'attesa e il tempo dell'esibizione possono scontrarsi in un corto circuito, sovrapporsi e costituire un tempo a sé, dove illusione ed alterazione modificano l'esperienza percepita e il ricordo di essa. Il Backstage sarà quindi concepito con l'intento di amplificare questa sovrapposizione/sospensione temporale ed enfatizzare a livello sensoriale la memoria dell'evento.

Baricentrica rispetto i due palchi verrà posizionata la stanza anecoica: una sezione di cilindro rivestita di pannelli fonoassorbenti. Sarà lo spazio della stasi; gli artisti potranno fermarsi e concentrarsi in uno spazio acusticamente protetto e volendo potranno ascoltare musica tramite cuffie appese al soffitto della stanza. Fuori dal cilindro, un percorso di luci, suoni, colori e odori conduce l'artista verso i due palchi: un ring esperienziale che richiama la trance agonistica del pugile, ma allo stesso tempo la altera con sensazioni contrastanti e stimoli visivi ed olfattivi. L'ascesa allo stage è preparazione alla perfomance che viene alterata creando l'illusione della compresenza di uno spazio altro. Le pareti che delimitano l'area e la stanza della stasi offrono l'occasione per l'interazione materica: il tatto, il primo dei cinque sensi, è stimolato da un rivestimento interattivo. Il pluriball, materiale da imballaggio dalle doti calmanti funzionerà come supporto al progetto visivo/grafico. Le bolle verranno alterate iniettandoci un fluido colorato a formare un disegno. Questo elemento materico e tattile definirà tutto il limite tra il backstage e il luogo di passaggio del pubblico: lo spazio progettato ricco di stimoli sensoriali continua l'interazione intensa tra il perfomer ed il suo pubblico.

Camera anecoica, particolari

Copyright © Lasantabarbara associazione culturale P.IVA  03487701207