18.10.2017

Pandōn

 

 

Installazione site specific

28 ottobre - h 19

Adiacenze

vicolo Spirito Santo, 1/b

Bologna

 

 

Trovare un meccanismo che permetta di rendere nella concretezza della materia la natura incorporea della parola poetica. Questa è la direzione verso cui si è sviluppata la ricerca concettuale ed estetica di Simone Gheduzzi, mossa dal desiderio di rendere omaggio a un padre spirituale, Emilio Rebecchi, che distilla i propri insegnamenti sotto forma di frammenti poetici, sempre recitati per i propri figli adottivi e mai affidati alla carta. Trasformare le parole di questa eredità volatile in "pietra" è il modo scelto per garantire loro un'esistenza che inganni la caducità della vita.

 

Nello spazio espositivo di Adiacenze si apre allora un passaggio, una struttura di attraversamento a due accessi, che permetta il transito da un mondo all'altro. Le chiavi capaci di schiudere il portale, creando una connessione tra la parola e la pietra, sono l'esito di un lavoro di rarefazione e di destrutturazione operato su figure essenziali della geometria elementare, nel tentativo di intaccare l'integrità della forma e completare il processo di astrazione che possa portare al linguaggio verbale. L'insieme di glifi che ne deriva richiama, con processo inverso, quelle fasi della storia della scrittura in cui essa non si era ancora evoluta nelle successive forme alfabetiche, legate al suono, e utilizzava  dei segni ancora connessi alle figure degli oggetti che in origine esprimevano.

 

Appropriarsi, però, della voce di Emilio per rielaborarla nella fissità della pietra vuol dire sì consegnarla alla sopravvivenza, ma allo stesso tempo significa tradirne l'essenza, interrompendo il flusso di trasmissione e disinnescando, in una forma definitiva, la vitalità della parola detta, che si arricchisce di nuovo senso nel passaggio da un interlocutore all'altro. Ecco allora che il tentativo di superare la mortalità diventa esso stesso affermazione del suo essere inevitabile.

 

Per info sulla mostra:

E-mail: info@adiacenze.it

Telefono: +39 333 5463796

 

ULTIMI APPUNTAMENTI

Copyright © Lasantabarbara associazione culturale P.IVA  03487701207